La natura

Aggiornato il: mar 25

La Natura non è più la metà in ombra dell’Uomo civile

Orfeo incontra Pan, e il poeta è più concreto


Alda riduce il Fumo, l’Ossigeno cerca i polmoni


La terra è un tollerato martirio, la pelle delle ginocchia si fa cuoio


Il pipistrello diventa un alleato, da lusingare coi fiori del Solanum


Noi assassini della cimice, mentre lei ci reputa amici


Sarà per lo stesso motivo che pure i grilli si rifugiano nelle nostre case,


a causa del freddo, però questi non li uccidiamo

Morte, morte, morte… anche le mantidi sono la Morte,


e lo sono i pettirossi ferocissimi, e carini; e i gatti


Erbivori e carnivori sono opposti e complementari in noi


come Yiiiiiiiiiiin e YANG


E smettiamo di essere Atei, nella natura santa


La maschera della Civiltà viene smarrita nell’erba


o resta chissà dove appoggiata, come una maglia pesante


in una domenica di sole

0 visualizzazioni